Ricetta Veterinaria Elettronica: cosa c’è da sapere

Ricetta Veterinaria Elettronica: cosa c’è da sapere

La Ricetta Veterinaria Elettronica, che sostituisce la forma cartacea della ricetta veterinaria su tutto il territorio nazionale, viene introdotta e regolamentata dalla legge 20 novembre 2017, n. 167 (Legge europea 2017) Art.3.

Ricetta Veterinaria Elettronica non significa solo ricetta in formato digitale, ma vuol dire eliminazione del formato cartaceo con un cambiamento profondo e totale del modello organizzativo e operativo di gestione dei farmaci veterinari.

La ricetta veterinaria elettronica viene identificata da un Numero di Ricetta e da un codice PIN di 4 cifre, che viene automaticamente generato dal sistema nel momento in cui il medico veterinario emette la prescrizione.

L’acquisto del farmaco per il proprio animale potrà essere effettuato in farmacia, solo fornendo il numero della ricetta (o in alternativa il proprio codice fiscale) e il PIN.
In questo modo il farmacista avrà accesso alla ricetta elettronica e potrà consegnare il farmaco al cliente.

Questo provvedimento e nuovo sistema di gestione consente il controllo dei farmaci lungo tutta la filiera e permette una maggior tutela della salute di animali e persone.

Informazioni e approfondimenti sono disponibili sul sito ufficiale:
www.ricettaveterinariaelettronica.it