Cinisello Balsamo: accertato caso di Leptospirosi nel cane

Cinisello Balsamo: accertato caso di Leptospirosi nel cane

A Cinisello Balsamo è stato accertato questa settimana un caso di Leptospirosi, pertanto riteniamo doveroso informare tutti i proprietari su questa patologia.

leptospirosi

La leptospirosi è una malattia che prende il nome dal batterio che la origina, ovvero la Leptospira.

Come si trasmette?
Il veicolo di trasmissione primaria è l’urina, di cane, roditori o cavalli infetti.

Quanto sopravvive il batterio?
La leptospira sopravvive intorno ai 14-15 gg nelle urine o in ambienti con acque stagnanti

La Leptospirosi può colpire anche l’uomo?
Si, anche l’uomo può essere contagiato tramite contatto con le urine dell’animale portatore del batterio o con acque infette

Quali sono i sintomi della Leptospirosi nel cane?
Presenza di sangue nelle urine, mucose gialle, febbre

La leptospirosi nel cane, si può prevenire?
Si, la Leptospirosi si può prevenire mediante la vaccinazione.
In particolare è da poco disponibile il vaccino L4 che costituisce una variante più completa.

E’ possibile diagnosticare la Leptospirosi?
Si, mediante test specifici ed esami di laboratorio.

La Clinica Veterinaria Cinisello ha già inserito nei propri protocolli di prevenzione il nuovo vaccino L4 e si rende disponibile, visto il caso accertato di Leptospirosi in zona, ad agevolare i proprietari che volessero effettuare esami diagnostici per il proprio cane.

Fino a fine Settembre i proprietari dei cani potranno effettuare esame delle urine, biochimico ed emocromo e l’eventuale test per la Leptospirosi con un’agevolazione del 10%.

Verificate sul libretto del vostro cane se il vaccino L4 e i relativi richiami sono stati effettuati.
Altrimenti chiedete subito al vostro veterinario!