Arriva il freddo: ecco come nutrire gli uccellini

Arriva il freddo: ecco come nutrire gli uccellini

Ormai l’inverno è alle porte e arriva il freddo vero e proprio: chiunque abbia un giardino o un terrazzo sa benissimo che spesso gli uccellini volano vicino alle nostre case per trovare nutrimento, che magari fanno fatica a reperire altrimenti.

Ecco quindi come nutrire nel modo corretto questi piccoli pennuti.

In generale si può dire che il cibo più adatto è quello che gli uccelli conoscono, cioè quello che troverebbero anche in natura: frutta, bacche e semi di vario tipo.
Ad esempio, potrebbe essere utile mettere a loro disposizione una miscela di semi misti, che possano andare bene per varie specie.

Per quanto riguarda le specifiche tipologie invece:

  • cinciallegre: arachidi non salate
  • picchi: carne cruda
  • passeri e merli: piccole granaglie
  • tordi, storni e pettirossi: frutta fresca
  • fringuelli e capinere: semi di girasole, fiocchi di cereali

Nutrire gli uccellini nella stagione fredda non è solo un modo per aiutarli, ma può essere anche l’occasione per conoscerli meglio e sapere qualcosa in più sul loro comportamento: un modo nuovo di conoscere alcuni piccoli segreti degli animali che ci circondano!

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le informazioni importanti sulla Clinica Veterinaria Cinisello.