Ho trovato un animale abbandonato: cosa posso fare?

Ho trovato un animale abbandonato: cosa posso fare?

animale-abbandonatoSe ti capitasse di trovare un animale abbandonato, ad esempio un cane senza proprietario, la prima cosa da fare è cercare di avvicinarlo e se possibile portarlo da un veterinario in modo che possa controllare la presenza di microchip o tatuaggio.

Nel caso in cui non fosse identificabile o se l’animale fosse troppo spaventato per farsi prendere, si devono contattare le autorità competenti sul territorio, i vigili urbani.
Saranno loro ad avviare la procedura per il recupero del cane, che verrà portato presso il canile di zona.

Dal 2012 tutti i cani (anche quelli con il tatuaggio) devono avere un microchip e il proprietario è obbligato a dare tempestiva comunicazione a un veterinario autorizzato di eventuali cambi di residenza, recapiti telefonici o spostamenti in modo che i dati risultino sempre aggiornati.

Se l’animale abbandonato fosse invece un gatto è possibile ricercare la presenza di un microchip (consigliato ma non obbligatorio) e fare la segnalazione direttamente in ASL in quanto è possibile che il gatto faccia parte di una colonia felina.

Il resto della fauna selvatica che vive libera sul territorio è tutelata e protetta dallo Stato.
Può essere soccorsa solo in caso di pericolo o animale in difficoltà, facendo segnalazione alla guardia forestale.

Photo by dogaround.it